Difese immunitarie...Come rafforzarle in modo naturale

La natura e le piante possono essere un grande alleato per la stimolazione delle difese immunitarie dell’organismo. Tra le più conosciute e facilmente reperibili in farmacia vi sono:

1. SEMI DI POMPELMO: utili per combattere funghi, aggressioni e muffe contengono sostanze disinfettanti che li rendono preziosi. Fare colazione con una spremuta di agrumi durante la stagione fredda è un'ottima abitudine in grado di rafforzare le difese immunitarie grazie a vitamine e fibre dei cibi naturali e freschi.

3. ROSA CANINA: il rosso vivo dei suoi frutti permette ai cespugli spinosi di spiccare anche fra i ghiacci invernali( 100 gr di cinorrodi di rosa canina, che contengono il frutto vero e proprio, possiedono l'equivalente di circa 30 arance in termini di vitamina C). È fra gli antiossidanti più potenti in natura e Svolge un'azione detox, antinfiammatoria e antiage.

4. ECHINACEA E MENTA: L'echinacea rafforza le difese indebolite, ha un effetto battericida e inibisce il proliferare dei virus proteggendo l'apparato respiratorio contro faringiti, tosse, mal di gola.

5. GINSENG E ZENZERO: Stimolante e in grado di porre rimedio alla stanchezza, il ginseng ha una potente azione contro lo stress, aumenta la resistenza alla fatica e aiuta la produzione di interferone utile contro le malattie virali. Lo zenzero è prezioso contro mal di gola e influenza, aiuta a combattere le infezioni.

6. PROPOLI: pappa reale e propoli costituiscono un nutrimento ricco di energia, prezioso per allontanare i mali di stagione e rafforzare le difese immunitarie. La propoli è immunostimolante, cicatrizzante, fungicida e quando il mal di gola si acutizza e le tonsille sono infiammate, utilizzare uno spray naturale alla propoli dà incredibile sollievo ed è ottimo anche per i bambini.

7. ELEUTEROCOCCO E GINKGO BILOBA: Il ginkgo biloba è antispasmodico e antiinfiammatorio. Oltre a migliorare il microcircolo e la salute del cuore, aiuta in caso di asma. Anche l'eleutherococcus senticosuser, detto ginseng siberiano, aiuta a combattere i malanni di stagione in modo naturale: prezioso in caso di convalescenza e periodi di stanchezza, si assume in cicli naturali ed è ottimo per aumentare la resistenza fisica

9. EUCALIPTO E TIMO: Ne esistono diverse varietà e i nostri nonni conoscevano le sue virtù nella soluzione dei problemi respiratori; l'eucalipto è un potente rimedio antiparassitario, antisettico ed espettorante ma è controindicato in gravidanza. Salvia, rosmarino, alloro (prezioso contro la sinusite!), origano, pino e lavanda sono utili in caso di mal di gola, naso chiuso, raffreddamento. Il timo svolge un'azione antispasmodica in grado di calmare infiammazioni del cavo orale e tosse.

10. UNCARIA TOMENTOSA: preziosa per combattere le malattie da raffreddamento. Grazie alle proprietà antinfiammatorie, svolge un'azione antidolorifica e cicatrizzante e aiuta in caso di infezioni prodotte da herpes virus, dolori muscolo-articolari e disturbi dell’apparato digestivo.