MASTER AID DISINF*SOLUZ 250ML

€ 5,40
€ 5,15
Quantità:
DENOMINAZIONE
MASTER AID DISINFETTANTE 1 G/100 ML SOLUZIONE CUTANEA

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA
Antisettici e disinfettanti, biguanidi.

PRINCIPI ATTIVI
100 ml contengono: principio attivo: clorexidina digluconato g 1 Per l'elenco completo degli eccipienti, vedere paragrafo 6.1.

ECCIPIENTI
Agrumi essenza, acqua depurata.

INDICAZIONI
Pulizia e disinfezione della cute lesa (ferite, piaghe, ustioni, ecc.)

CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDAR
Ipersensibilita' al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti elencati al paragrafo 6.1.

POSOLOGIA
Applicare sulla parte interessata una quantita' di soluzione adeguataall'estensione della lesione 2-3 volte al di'. Non superare le dosi consigliate. Popolazione pediatrica: non ci sono dati disponibili. Mododi somministrazione: vedere paragrafo della posologia.

CONSERVAZIONE
Tenere il contenitore ben chiuso. Conservare nella confezione originale per proteggere il medicinale dalla luce. Conservare in luogo fresco.

AVVERTENZE
Il prodotto e' solo per uso esterno; l'uso, specie se prolungato, deiprodotti per uso topico puo' dare origine a fenomeni di sensibilizzazione, in tal caso interrompere il trattamento e istituire un'idonea terapia. Non usare per trattamenti prolungati; dopo breve periodo di trattamento senza risultati apprezzabili si consiglia al paziente di consultare il medico. Evitare il contatto con gli occhi. Il prodotto non deve essere posto in contatto con il cervello, le meningi e l'orecchio medio, ne' penetrare dentro il condotto uditivo in caso di perforazionetimpanica. Non esporre la parte trattata alla luce diretta del sole dopo l'applicazione del prodotto. L'ingestione o l'inalazione accidentale di alcuni disinfettanti puo' avere conseguenze gravi, talvolta fatali. Tenere il medicinale fuori dalla portata dei bambini. Popolazionepediatrica: l'uso di soluzioni di clorexidina, sia in soluzione alcolica che acquosa, per l'antisepsi della pelle prima di procedure invasive e' stata associata con ustioni chimiche nei neonati. Sulla base delle segnalazioni disponibili e della letteratura pubblicata, questo rischio sembra essere piu' alto nei neonati pretermine, in particolare quelli nati prima di 32 settimane di gestazione e nelle prime 2 settimanedi vita. Rimuovere tutti i materiali impregnati inclusi teli chirurgici o camici prima di procedere con l'intervento. Non usare quantitativi necessari del prodotto ed evitate che la soluzione si accumuli nellepieghe cutanee o sotto il corpo del paziente o goccioli sulle lenzuola o altro materiale a diretto contatto con il paziente. Dove sia necessario applicare medicazioni occlusive ad aree precedentemente espostea MASTER AID Disinfettante, e' necessario prestare attenzione al finedi garantire che non sia presente prodotto in eccesso prima dell'applicazione della medicazione.

INTERAZIONI
Evitare l'uso contemporaneo di altri antisettici e detergenti. Popolazione pediatrica Sono stati effettuati studi d'interazione solo negli adulti.

EFFETTI INDESIDERATI
E' possibile il verificarsi, in qualche caso, di intolleranza (bruciore o irritazione), peraltro priva di conseguenze, che non richiede modifica del trattamento. Nei confronti della clorexidina e' stato riportato qualche raro caso di idiosincrasia. Il paziente e' invitato a comunicare al proprio medico od al proprio farmacista la comparsa di effetti indesiderati non descritti. Popolazione pediatrica: ustioni chimichenei neonati (frequenza non nota). Segnalazione delle reazioni avversesospette: la segnalazione delle reazioni avverse sospette che si verificano dopo l'autorizzazione del medicinale e' importante, in quanto permette un monitoraggio continuo del rapporto beneficio/rischio del medicinale. Agli operatori sanitari e' richiesto di segnalare qualsiasireazione avversa sospetta tramite il sistema nazionale di segnalazionedell'Agenzia Italiana del Farmaco all'indirizzo: http://www.aifa.gov.it/content/segnalazioni-reazioni-avverse

GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO
L'utilizzo esclusivamente topico cutaneo e lo scarsissimo assorbimentodermico, non pregiudicano l'utilizzo durante la gravidanza e l'allattamento.