NEOFORACTIL SPRAY*FL 300ML UCC


€ 10,35
Quantità:

 339 77 55 853

DENOMINAZIONE
NEO FORACTIL SPRAY

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA
Ectoparassiticidi per uso topico. Piretrine e piretroidi.

PRINCIPI ATTIVI
Piperonil butossido 10 mg/g, permetrina (rapporto cis/trans 25:75) 3 mg/g, tetrametrina 2 g/g.

ECCIPIENTI
Acetone, alcool isopropilico, essenza balsamica, butano/propano(3,2/3,5).

INDICAZIONI
Ectoparassicida ad eclusivo uso esterno sugli animali contro acari, pulci e pidocchi.

CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDAR
Non usare su cuccioli di cane e coniglietti di eta' inferiore a 3 mesi. Non usare sui gatti di eta' inferiore ad un anno. Non utilizzare suanimali malati, convalescenti o con estese lesioni della pelle. Non usare in caso di ipersensibilita' nota al principio attivo o ad uno degli eccipienti. Non utilizzare contemporaneamente ad altri antiparassitari.

USO/VIA DI SOMMINISTRAZIONE
Topica.

POSOLOGIA
CANI: da 2 a 4 ml di prodotto/Kg, a seconda della lunghezza del pelo,pari a circa 2-4 secondi di erogazione dello spray/Kg. L'intervallo tra un trattamento e il successivo non dovrebbe essere inferiore alle 3-4 settimane. GATTI: 2 ml di prodotto/Kg, pari a circa 2 secondi erogazione/Kg. L'intervello tra un trattamento e quello successivo e' di 4 settimane. CONIGLI DA COMPAGNIA: 3 ml di prodotto/Kg, pari a circa 3 secondi erogazione/Kg. L'intervello tra un trattamento e quello successivo e' di 3-4 settimane. UCCELLI DA GABBIA E DA VOLIERA: da 1 a 2 ml disoluzione somministrata per spray per un uccello di 15-20 g a secondadella gravita' delle lesioni da acari e insetti parassiti, pari a 1-2secondi di erogazione dello spray. L'intervallo tra un trattamento eil successivo dovrebbe essere di 1-2 settimane. Spruzzare il prodottotenendo la bombola a circa 5-10 cm dell'area da trattare. La specialevalvola permette di dosare il getto senza dispersione. Vaporizzare a seconda degli animali, evitanto gli occhi e la bocca, su piume, manto,orecchie e zampe.

CONSERVAZIONE
Conservare il prodotto in luogo fresco e asciutto. Recipiente sotto pressione: puo' scoppiare se riscaldato. Proteggere dai raggi solari. Non esporre a temperature superiori a 50 gradi C. Tenere lontano da fonti di calore, superfici calde, scintille, fiamme libere o altre forme di accensione. Non vaporizzare su fiamma libera o altra fonte di accensione.

AVVERTENZE
L'uso, specie se prolungato, dei prodotti per uso topico puo' dare origine a fenomeni di sensibilizzazione; in tal caso interrompere il trattamento. Non usare per trattamenti prolungati. Il prodotto e' destinato esclusivamente all'uso esterno. Nell'uso evitare di spruzzare il prodotto su muso, occhi, mucose e orecchio interno. Durante i primi giorni di utilizzo si consiglia di controllare l'animale. Non usare il prodotto in quantita' eccessiva. Evitare che l'animale si lecchi il pelo ancora bagnato. Evitare che il prodotto possa essere ingerito o inalatao dagli animali. Utilizzare in ambiente ventilato e aereare bene il locale prima di soggiornarvi nuovamente. Non contaminare alimenti, bevande o recipienti destinati a contenerli. Precauzioni speciali per chi somministra il prodotto agli animali: utilizzare un paio di guanti perl'applicazione del prodotto. Evitare di ingerire il prodotto durante il trattamento. Non contaminare con il prodotto cibi, bevande o recipienti destinati a contenerli. Dopo l'impiego, risciacquare le mani con acqua corrente e sapone. In caso di malessere o ingestione accidentale,consultare immediatamente il medico mostrandogli il foglietto illustrativo o l'etichetta. Provoca grave irritazione oculare. Evitare il contatto con gli occhi, il viso e le mucose, non inalare. In caso di contatto con gli occhi sciacquare abbondantemente con acqua o soluzione fisiologica. Togliere eventuali lenti a contatto se e' agevole farlo. Continuare a sciacquare. Se l'irritazione degli occhi persiste consultare un medico. Non mangiare, bere o fumare durante l'impiego del prodotto. Le persone con nota ipersensibilita' al principio attivo o ad uno degli eccipienti devono evitare contatti con il medicinale veterinario.Sovradosaggio: in caso di sovradosaggio potrebbero verificarsi: eccesso di salivazione e secrezioni respiratorie (somministrare atropina 0,02-0,5 mg/Kg SC); tremori, convulsioni, fascicolazioni (somministrarediazepam 0,5-1,0 mg/Kg EV ripetuta dino ad ottenere l'effetto desiderato e/o metocarbamolo 44 mg/Kg EV o pentobarbitale 3-15 mg/Kg EV lentada ripetere ad effetto per il controllo delle convulsioni e delle fascicolazioni). L'induzione della diuresi attraverso una fluidoterapia puo' favorire l'eliminazione dei metaboliti delle sostanze tossiche ed amantenere/ripristinare l'equilibrio idrosalino. Incompatibilita': inassenza di studi di compatibilita' non miscelare con altri medicinaliveterinari.

TEMPO DI ATTESA
Non pertinente. Non somministrare ad animali produttori di alimenti per il consumo umano.

SPECIE DI DESTINAZIONE
Uccellini da gabbia e da voliera, cani, gatti, conigli da compagnia.

INTERAZIONI
Non sono note interazioni farmacologiche del prodotto; e' comunque opportuno non utilizzare il prodotto contemporaneamente ad altri antiparassitari.

EFFETTI INDESIDERATI
In soggetti predisposti si possono manifestare eventi allergici. Nel caso appaia una reazione cutanea dovuta all'uso del prodotto, sospendere il trattamento. L'uso, specie se prolungato, puo' dare origine a fenomeni di sensibilizzazione.

GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO
Usare solo conformemente alla valutazione del rapporto rischio/beneficio.

OVODEPOSIZIONE
Usare solo conformemente alla valutazione del rapporto rischio/beneficio.