GASTROPIU' 20BUST


€ 20,50
Quantità:

 339 77 55 853

Gastropiù Bustine


Integratore alimentare con formula brevettata.
Gli ingredienti possono essere utili per coloro che per svariate ragioni, abbiano lanecessità di un aiuto per il mantenimento del corretto equilibrio dell'omeostasidella mucosa gastrica ed esofagea.
L'associazione degli ingredienti è brevettata in quanto proprio grazie a questaformulazione avviene la formazione del polimero di alginato e del gel di acido ialuronicosimultaneamente permettendo così il rapido inglobamento del polimero di alginatoall'interno del gel di acido ialuronico già prima che il polimero di alginatoprecipiti all'interno del contenuto acido dello stomaco.

Informazioni sugli ingredienti dedotte dalla letteratura internazionale
Acido ialuronico: l'acido ialuronico è uno dei componenti fondamentali delconnettivo dell'uomo e dei mammiferi. La sua concentrazione nei tessuti del corpo tende adiminuire con l'avanzare dell'età. Chimicamente è definibile come unglicosaminoglicano non solforato e privo di core proteico, dalla catena polisaccaridicanon ramificata prodotta dalla condensazione di migliaia di unità disaccaridicheformate a loro volta da residui di acido ialuronico e N- acetilglucosamina legati tra diloro, alternativamente, da legami glicosidici 131 -> 4 e 31 -> 3, nonché da legamiidrogeno intramolecolari, che ne stabilizzano le conformazioni. A pH fisiologico i gruppicarbossilici delle unità glucuroniche sono ionizzati, conferendo allo ialuronatoelevata polarità, e di conseguenza una elevata solubilità in acqua. Graziea questa sua proprietà lo ialuronato è in grado di complessarsi conmoltissime molecole di acqua raggiungendo un elevato grado di idratazione, formando ungel. L'acido ialuronico gioca anche un ruolo importante nella riparazione e protezionedei tessuti.
In condizioni normali, i proteoglicani nella sostanza fondamentale della mucosa deltessuto connettivo rappresentano una barriera efficace contro invasione e diffusionebatterica. Se questa barriera è danneggiata, l'applicazione topica di acidoialuronico ad atto peso molecolare, grazie al suo effetto macroaggregante suiproteoglicani, può favorirne la ricostruzione. L'effetto macro-aggregantedell'acido ialuronico sui proteoglicani inibisce la formazione di edema. Durante la faseiniziale dell'infiammazione, l'acido ialuronico è secreto dal corpo come naturalerisposta del tessuto contro l'azione dannosa delle ialuronidasi batteriche e laformazione dell'edema. L'acido ialuronico quindi è stato utilizzato come agenteantinfiammatorio, anedemigeno e protettivo della mucosa gastrica e laringo-esofagea(1).
Sodio alginato: gli alginati sono polimeri polisaccaridici neutri isolati da alghebrune (Phacophycae) e sono classificati come fibra alimentare. Essi sono costituiti dauna percentuale di acidi D-mannano L-glucuronico. In presenza di acido gastrico, glialginati precipitano formando un gel, che tende formare una barriera galleggiantesull'imboccatura dello stomaco(2). Studi clinici hanno dimostrato che il pH dellabarriera composta dall'alginato è neutro, mentre il pH gastrico al di sotto dellabarriera è decisamente acido(2). Questi studi evidenziano che con la presenza dialginati si formi una barriera efficace contro l'acidità gastrica; evidenziano,inoltre, che si ha una rapida riduzione dei sintomi legati al reflusso esofageo (3, 4).Studi recenti hanno confermato l'efficacia degli alginati nel ridurre la sintomatologialegata al reflusso esofageo (5).

Modalità d'uso
Si consiglia l'assunzione di una bustina dopo i pasti al bisogno anche la sera prima dicoricarsi.

Avvertenze
Non superare la dose giornaliera consigliata

Formato
Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei 3 anni di età. Gliintegratori non vanno intesi come sostituti di una dieta variata ed equilibrata e di unostile di vita sano.
Confezione da 20 bustine da 1 g

Bibliografia
1) Fouad Al-Bayaty 1, Mahamood Abdulla 2 and Poya Darwish 2 African Journal of Pharmacyand Pharmacology Vol. 5 (1). pp. 23-3 January 2011 Evaluation of hyaluronateanti-ulcer activity against gastric mucosal injury
2) Edoardo Savarino, Nicola de Bortoli, Patrizia Zentilin, Irene Martinucci, LucaBruzzone, Manuele Furnari, Santino Marchi, and Vincenzo Savarino Alginate controlsheartburn in patients with erosive and non erosive refluo disease World JGastroenterol. 2012 Aug 28; 18(32): 4371-4378
3) Beckloff GL, Chapman JH, Shiverdecker P. Objective evaluation of an antacid withunusual properties. J Clic Pharmacol New Drugs. 1972;12:11-21.
4) Chatfield S. A comparison of the efficacy of the alginate preparate GavisconAdvance, with placebo in the treatment of gastro-oesepfit refluo disease. Curr MedReo Opin. 1999;15:152-159.
5) Kwiatek MA, Roman S, Fareeduddin A, Pandolfino JE, Kahrilas P. Alginate-antacidformulation (Gaviscon Double Action Liquid) can eliminate or dispiace the postprandial'acid pocket' in symptomatic GERD patients. Aliment Pharmacol Ther.2011;34:59-66.